IT | EN | DE |

BAGNO PADRONALE, DI SERVIZIO O PER GLI OSPITI: come arredarli al meglio?

Ogni giorno in azienda arrivano richieste su come arredare al meglio il proprio ambiente bagno, consigli su come ottimizzare gli spazi, ma soprattutto come renderli confortevoli. La prima cosa che dobbiamo chiederci è: di quale bagno stiamo parlando? Del bagno padronale, quello di servizio o quello dedicato agli ospiti? Sono spazi simili ma diversi: nel modo di viverli, nelle dimensioni e soprattutto nella loro funzione ed è bene dare a ognuno di essi il vestito giusto.

Il bagno PADRONALE, o principale, non è quello degli ospiti come erroneamente si pensa, ma è lo spazio più intimo della casa, situato nel reparto notte, vicino alle camere da letto, è il luogo in cui ritrovare il massimo del comfort e trascorrere piacevoli momenti di relax. Spesso ha dimensioni riguardevoli così da contenere tutti quegli arredi, sanitari e accessori che lo rendono pratico e funzionale. La maggior parte delle collezioni Mobiltesino sono pensate per arredare questo tipo di ambiente bagno. Ne sono un esempio Luxor e Suite, da scegliere in base ai propri gusti personali.

Il bagno degli OSPITI invece è vicino alla zona giorno, le cui dimensioni possono variare, ed è dedicato soprattutto a coccolare gli ospiti di casa. Non è necessario che abbia tutti i sanitari o arredi come ad esempio la vasca o doccia, ma deve regalare un'atmosfera confortevole e raffinata in cui sentirsi a proprio agio. Inoltre è questo l’ambiente dove le scelte di arredo diventano simbolo del vostro stile personale.
La collezione Urban, arricchita da poco con nuove soluzioni compositive, è pratica ed elegante ideale per arredare questa tipologia di bagno.

Il bagno di servizio, o lavanderia, è quella zona della casa che di solito ha un’apertura verso l’esterno, di dimensioni ridotte dove tutto è organizzato ai fini della praticità e della funzionalità sia degli spazi che degli arredi. Hydro è la collezione Mobiltesino pensata proprio per esaltare questo ambiente. Ora non resta che scoprire quali sono le soluzioni più adatte a te. 

_LUXOR_38.jpg

Mobile sospeso o a pavimento: come scegliere?

Di primo acchito poterebbe sembrare una questione esclusivamente estetica, eppure la scelta tra l’arredare la stanza da bagno con un mobile sospeso o mobile a pavimento non è banale, perché legata a valutazioni più ampie, come le esigenze funzionali, abitative, di ordine pratico e familiare.
Certo è che nel panorama odierno il mobile sospeso è la soluzione più di tendenza, preferita da molti perché pratico e funzionale, perché lascia libero il pavimento e agevola la pulizia dell’ambiente. Inoltre essendo fissato direttamente alla parete alleggerisce la stanza e, nota non da poco, si presta a innumerevoli declinazioni stilistiche e compositive.
Qualche esempio sono i mensoloni in massello con il lavandino in appoggio o la soluzione sfalsata con lavabo integrato al top, come proposto nella collezione Urban. Indubbiamente scegliere un mobile a pavimento lascia percepire delle vibrazioni più classiche, in linea con un concetto più tradizionale di arredo bagno. Tuttavia le ultime collezioni proposte, grazie all’utilizzo di materiali più moderni e dettagli di design, si adattano a qualsiasi esigenza di stile contemporaneo.
Chi è orientato verso questa soluzione punta tutto sulla capienza perché sfrutta lo spazio fino a terra con cassetti e vani per contenere asciugamani e accessori. Inoltre il mobile da bagno è poggiato direttamente sul pavimento, facilitando l'installazione e il montaggio, come proposto in questa composizione di Luxor. L’unico neo è la tendenza ad accumulare polvere che inevitabilmente si forma sotto il mobile.

Mobiltesino, con la collezione Suite ha ovviato anche a questo: la pedana, realizzata in Massello Frassino con piedi affusolati, oltre a regalarle un fascino retrò al mobile, permette una pulizia approfondita quotidiana del pavimento.

Luxor

Suite

Urban Style: disponibili le nuove composizioni.

Come vi abbiamo promesso, la collezione Urban si arricchisce e ora sono disponibili nuove e originali soluzioni d'arredo.
Una linea dal gusto essenziale, dinamico e moderno dove prevalgono colori neutri e tonalità chiare che oggi, grazie a queste inedite composizioni, mira a dare maggior risalto al design e alla personalità. Per creare un’atmosfera rilassante e sensuale, Urban coniuga materiali differenti, come il legno e la ceramica per dare vita a un effetto monocromatico sorprendente.
Tinte pacate e avvolgenti che ottimizzano al massimo la luce e accentuano la personalità sempre più eclettica e raffinata della collezione.
Fiore all’occhiello il copri piletta di scarico a scomparsa per i lavabi con vasca Nio, vero e proprio must della moderna architettura del bagno, perfetto per i puristi delle linee e per chi ama un arredo bagno dal design ultra minimal.
Un’esperienza esteticamente appagante senza togliere nulla alla funzionalità, poiché la piletta è facilmente ispezionabile per la pulizia giornaliera. Inoltre il concetto di libertà compositive di Urban si arricchisce con la novità del colore bianco per la maniglia, finitura che si va ad unire ai colori standard in catalogo.

Qui il nuovo depliant da sfogliare.

  UR-21-GENERALE_DEF.jpg

I cookie ci aiutano a fornire i servizi nel nostro sito. Utilizzando il sito l'utente accetta l'uso dei cookie secondo  le nostre linee guida.